I Germogli Onlus
Consiglio direttivo               La Missione               Contatti               Documenti               Attività               Home page





































Chi Siamo

La nostra storia ha inizio nel settembre 2008, quando alcune famiglie bussano alla porta dei servizi sociali del comune di Vigevano in cerca di risposte… chiedevamo più attenzione e considerazione anche per le famiglie con figli, con disabilità, molto piccoli.

I servizi sociali comunali avviarono quindi un percorso rivolto a capire se il territorio deficitasse di questa attenzione: si fecero incontri mensili aperti a questa tipologia di famiglie dai quali emersero le seguenti criticità:

- le famiglie non avevano luoghi “ufficiali” (istituiti da Comune o Associazioni) dove concretamente conoscersi e confrontarsi;

- le famiglie non avevano un punto di riferimento certo al quale rivolgersi per esporre la propria situazione e per chiedere informazioni sulla “gestione” burocratica / amministrativa della disabilità…

- l’unico servizio di riabilitazione era la NPI, che sovraffollata di bimbi con disabilità, erogava un servizio abilitativo - riabilitativo discontinuo e di conseguenza poco significativo per una buona riuscita terapeutica… costringendo quindi molte famiglie a recarsi altrove, perdendo così di vista la presa in carico del territorio;

- alle famiglie mancava un servizio “sollievo” che prevedesse per qualche ora alla settimana la possibilità di concedersi una pausa. Pausa dalla quotidianità della disabilità…

- ai bimbi mancavano spazi, centri gioco, sia al chiuso che all’aperto, inclusivi;

- le famiglie rilevavano da parte dell’amministrazione comunale, la mancanza della promozione dei diritti e la mancanza di sensibilizzazione delle problematiche della disabilità.

Rilevati però i bisogni, mancò allora la spinta propulsiva da parte del comune ad incanalare tutta questa forza ed energia, ma anche voglia di fare qualcosa di più grande e costruttivo. Mancò la visione lungimirante: far nascere un’associazione di genitori con bimbi dell’età evolutiva che potesse essere un punto di riferimento alle altre famiglie.

Così le famiglie intrapresero percorsi diversi: chi abbandonò del tutto, chi si indirizzò verso le associazioni per disabilità del territorio. Purtroppo però le associazioni esistenti allora erano e sono indirizzate alla fascia adulta e dopo un anno di prove e confronti, alcune famiglie decisero che l’unica strada per realizzare ciò che avevano nel cuore era fondare un’altra associazione.

L’8 marzo 2012 nacque l’Associazione I Germogli Onlus, associazione di genitori il cui scopo principale è la promozione della tutela dei diritti delle persone con disabilità, a cui si accompagna una forte volontà di fare “crescita culturale” della disabilità con la partecipazione dei nostri bambini a ogni realtà possibile.

Partiamo dai diritti per progettare il processo di inclusione necessario ai nostri bambini per partecipare in modo pieno ed effettivo alla società su base di uguaglianza con gli altri.

Mettiamo al centro la FAMIGLIA: un primo soggetto chiamato a realizzare quotidianamente la realtà dell’inclusione e quindi soggetto capace di comprendere le reali necessità del proprio figlio.

 

Perché il progetto….

Dalle nostre riunioni emerge quindi la situazione allarmante di una società che dimentica alcuni principi fondamentali:

   Costituzione Repubblica Italiana, Art. 3:

Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla Legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali. E’ compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale che, limitando di fatto la libertà e l’eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l’effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all’organizzazione politica, economica e sociale del Paese.

   Convenzione ONU sui Diritti delle Persone con Disabilità (recepita in Italia con Legge n. 18 del 3 marzo 2009), Art. 3 Principi generali della convenzione:

a) …….

b) la non discriminazione;

c) la piena ed effettiva partecipazione e inclusione nella Società;

d) il rispetto per la differenza e l’accettazione delle persone con disabilità;

e) la parità di opportunità;

f) l’accessibilità;

g) ……..

h) il rispetto dello sviluppo delle capacità dei minori con disabilità e il rispetto del diritto dei minori con disabilità a preservare la propria identità.

ANCHE TU PUOI FARE LA DIFFERENZA

I Germogli Onlus VigevanoI Germogli Onlus Vigevano
I Germogli Onlus Vigevano
Scopri le nostre iniziative...
I Germogli Onlus Vigevano - C.F. 94032650189 - www.igermoglionlus.it - mail: associazione@igermoglionlus.it